Nel 2019 in Italia sono state vendute 200mila e-bike.
Chi non le ha mai provate pensa sia una scelta per pigri.
Chi le ama sa che non è così. Quindi, perchè scegliere una e-bike?

I motivi della scelta

Secondo uno studio, i proprietari di e-bike pedalano molto di più e molto più a lungo rispetto ai ciclisti con biciclette convenzionali.
Uno studio Transport Research Laboratory indica che il 46% di coloro che possiedono una bici la usano almeno una volta a settimana mentre lo fa l’81% di chi possiede una e-bike.

Le e-bike consentono di fare regolare attività fisica anche a chi ha difficoltà per motivi di salute o ha poco tempo a disposizione. La possibilità di fare un’attività fisica leggera consente di allenarsi e ridurre lo stress. Chi ha poco tempo a disposizione per allenarsi può invece usarla per andare al lavoro, a fare la spesa o altri spostamenti che altrimenti si farebbero con l’automobile o i mezzi pubblici.

La possibilità di usare un veicolo a motore, che si può guidare senza patente e su percorsi ciclabili evitando il traffico, consentirà di arrivare al lavoro o a scuola puntuali anche nelle ore di maggior traffico… e senza essere sudati!

Scegliere una e-bike, i vantaggi

Le e-bike hanno successo sia tra chi abita in città sia tra chi abita in campagna/montagna.

In città le e-bike risultano molto sicure perché permettono l’uso delle piste ciclabili e di evitare gli assembramenti dei mezzi pubblici.

In campagna o in montagna consentono di affrontare facilmente le salite e il vento, consentendo di fare esercizio anche a chi non avrebbe potuto farlo.

Le e-bike sono adatte a tutte le età e a tutti gli stili di vita: dai giovani appassionati di trekking adrenalinico agli anziani che desiderano essere autonomi nei propri spostamenti.

Se vi piace andare in bici, amerete la e-bike.